Dopo Guarino, ecco le mosse di Barcellona

GramenziFonte: www.serieadilettanti.it
di Mario Garofalo

Francesco Guarino è dunque il primo colpo di mercato dell’Igea Barcellona. Con questo primo innesto la dirigenza giallorossa ha coperto la casella di “playmaker” del quintetto titolare. L’ex Treviglio ha vinto la concorrenza di Daniele Parente. La corsa su mercato di Barcellona però è solo agli inizi. Non è tempo di dormire sugli allori e bisogna stringere il cerchio su alcune trattative, soprattutto quelle inerenti il capitolo “under”.
Sul tema “under” c’è da valutare una questione, ovvero quella relativa alla posizione che questi giovani andranno a ricoprire nel roster che verrà messo a disposizione di coach Gramenzi. Si sono portate avanti importanti trattative, sia con Mitchell Poletti (‘88 ex Fossombrone) che con Paolo Rotondo (‘89 siracusano quest’anno a Jesolo), due giovani di spessore che andrebbero a completare un reparto lunghi che a tutt’oggi non ha una fisionomia definitiva, ma che dovrebbe essere composto da un pivot d’esperienza. I nomi? Le piste portano ai nomi usciti negli ultimi giorni, ovvero i vari Pennisi, Ianes e Rossi, senza tralasciare le piste che portano al duo di Latina Ochoa-Bisconti. E sempre da Latina, in particolar modo per il caso “under”, si sono chieste informazioni per la giovane ala Alberto Chiumenti, classe ‘87 in piena rampa di lancio dopo due campionati molto positivi in categoria. Come playmaker di riserva si fa sempre più complicata, dopo l’acquisto di Guarino, l’ipotesi di confermare il talentuoso perugino Giacomo Mariani, cercato da molte piazze della Legadue e dalla serie A dilettanti.
E sull’onda delle conferme non ci sono novità sostanziali in merito alle posizioni di Marco Evangelisti e dell’italo-americano Mike Gizzi. Quest’ultimo vorrebbe restare e qualora non dovesse indossare la casacca giallorossa, si ha la sensazione che i tifosi organizzerebbero un personale “referendum” popolare per indurre al dietrofront l’intera dirigenza.
A prescindere dai lati puramente labili della vicenda, c’è da considerare che al momento sono pochissimi i giocatori che potrebbero garantire il gioco e le qualità espresse quest’anno dall’idolo di casa Mike Gizzi.
Comunque vada, un nome che fa gola a tutti è Giancarlo Ferrero, quest’anno ad Osimo; Barcellona ha chiesto informazioni anche su di lui, ma Ferrero sembra destinato alla Legadue (ha un anno di contratto con Casale Monferrato) o addirittura alla serie A.
La società prima di fare una scelta azzardata si è detta propensa a cercare di trattenere i suoi gioielli, vedi Li Vecchi e per il momento si discute su questo, senza però tralasciare le piste calde sopra citate. A giorni ne sapremo di più, per il momento si aspetta l’arrivo in città e la presentazione del neo-acquisto Francesco Guarino.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...