I quintetti della 2ª giornata della A dilettanti

serieadilettanti.it

Di nuovo Mattia Caroldi a guidare il quintetto del girone B della seconda giornata. Prima apparizione invece per Mike Gizzi, partito come sempre fortissimo nelle sue vesti di realizzatore. Spazio anche a Francesco Amoroso, decisivo nel successo di Ostuni ad Agrigento. Sotto canestro spazio alla coppia Gatti-Pazzi. Capitolo under: Alessandri, Derraa e Grilli per un reparto esterni con tanto tiro da tre punti. I due lunghi sono Tagliabue e Cuccarolo.
 
di Mario Garofalo
 

– 2ª giornata
GIRONE B

PLAYMAKER: Caroldi (Liomatic Perugia) Riconferma nei top five per il play ex Trapani. Dirige l’orchestraperugina nella facile vittoria a Molfetta. Si muove in campo con abilità, chiudendo con 6 assist, 6 rimbalzi e 11 punti in 22’.

GUARDIA:
Gizzi (Nuove Frontiere Sant’ Antimo) – Con 25 punti (ed il 73% dal campo) si dimostra autentico trascinatore dei campani nella vittoria contro la Mazzeo San Severo. Firma prima il break decisivo che riporta dentro il match Sant’Antimo, poi l’allungo. L’ex di Barcellona è già il leader della squadra di coach Foglia.
 
ALA: Amoroso (Assi Basket Ostuni) – Firma il canestro decisivo che regala ad Ostuni il successo esterno sul parquet insidioso di Agrigento. Partita perfetta e di sostanza per l’esterno di Cercola, che mette 22 punti a referto in 40’.
 
ALA: Gatti (Nuove Frontiere Sant’ Antimo) – Partita di grande solidità per il centro canturino. Un valore aggiunto sia in difesa, ma soprattutto in attacco. 23 punti con 4/5 dai 6,25.
 
CENTRO: Pazzi (Liomatic Perugia) – Abbatte i pari ruolo avversari nella passeggiata di Perugia a Molfetta. Chiude la sua gara con 11 rimbalzi e 18 punti, aggiungendo alla sua prestazione anche 3 stoppate. Punto di riferimento.
 
QUINTETTO UNDER

PLAYMAKER: Alessandri (Etika&Solsonica Palestrina) –
Terminale offensivo di prima scelta per i laziali. Scivola con facilità tra la difesa locale. Subisce 8 falli e mette a referto 17 punti nella vittoria esterna contro Trapani.

GUARDIA: Derraa (Consum.it Siena) –
Il suo apporto si rivela di estrema importanza nel successo scaccia fantasmi di Potenza. Dovrebbe essere meno precipitoso, ma comunque un under interessante: 15 punti e 5 rimbalzi.


GUARDIA: Grilli (Liomatic Perugia)
– L’ex Witor’s Cremona gioca una bella partita, sbagliando pochissimo. Le apprezzabili prestazioni dello scorso anno non erano una casualità: chiude con 13 punti con 4/5 dal campo.

ALA: Tagliabue (Centro Auto Ford Molfetta) – E’ tra i pochi della sua squadra che riesce a far luce nel buio di Molfetta. Una prova di carattere, soprattutto a rimbalzo, per l’under scuola Casalpusterlengo.
 
CENTRO: Cuccarolo (Consum.it Siena) – Molto bene il gigante veneto, ma non è una sorpresa. Presenza importante sotto le plance: 10 rimbalzi, 5 punti in 21’.

 

I QUINTETTI DEL GIRONE A

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...