Brutta ma vincente: Barcellona espugna Siena

(di N.Cas.)

Consum.it Siena-Sigma Barcellona 67-68
 
CONSUM.IT SIENA: Derraa 9 (3/4, 1/2), Portannese 21 (6/9, 2/6), Mirone ne, Casadei 10 (4/7, 0/4), Diomede (0/2 da 3), Cuccarolo 4 (2/5), Altieri ne, Andreaus 8 (2/3, 1/1), Carenza (0/2, 0/1), Tomasiello 15 (3/5, 0/3). All.: Billeri.
SIGMA BARCELLONA: Guarino 16 (2/4, 2/3), Bisconti 6 (2/6 da 2), Panzini 7 (2/2, 1/1), Svoboda 15 (3/3, 2/8), Li Vecchi 7 (1/3, 1/5), Fratini, Bucci 15 (3/6, 0/3), Mocavero (0/4 da 2), Bonessio (0/1 da 2), Emejuru 2. All.: Gramenzi.
ARBITRI: Ranaudo di Milano e Gagliardi di Anagni (FR).
NOTE – Parziali: 16-13, 31-37, 50-46. Tiri liberi: Siena 15/24, Barcellona 24/29. Percentuali dal campo: 20/35 da 2, 4/19 da 3; Barcellona 13/29 da 2, 6/20 da 3. Rimbalzi: Siena 33, Barcellona 27. Usciti per 5 falli: Cuccarolo, Andreaus e Bonessio.
SIENA – Ottava vittoria consecutiva per la Sigma Barcellona che sbanca Siena (67-68) e si porta momentaneamente da sola in testa al girone B. Nonostante una prestazione non certo scintillante, la squadra di Gramenzi passa al PalaMens Sana. Decisiva l’esperienza nel finale di Bucci e Guarino, protagonisti della rimonta siciliana. Si mangia le mani la Virtus Siena, che a cinque minuti dalla fine la partita l’aveva quasi vinta (61-54). Alla squadra di Billeri è però mancata esperienza e leadership nel finale dove la Sigma ha fatto la differenza con uomini come Guarino, Svoboda e Bucci. Alla Virtus non basta il solito, eccellente Portannese. La guardia agrigentina ha avuto l’ultimo tiro sulla sirena per vincere la partita, ma la conclusione è finita corta.
LA CRONACA – E’ una Sigma addormentata in avvio. Siena spinge forte con Portannese ed Andreaus (10-4 al 6’), ha il controllo dei rimbalzi, ma non allunga. Fa fatica la squadra di Gramenzi, ma trova la preziosa entrata dalla panchina di Svoboda che tiene il linea di galleggiamento i giallorossi (16-13 al 10’).
Nel secondo quarto la Sigma cambia marcia con l’entrata in campo dei giovani Emejuru e Panzini. Siena, con Portannese e Cuccarolo bloccati dai falli (3 a testa), si pianta in attacco, dove Casadei è proprio in giornata no. La carica di energia per Barcellona la fornisce Panzini: sette punti consecutivi del playmaker anconetano portano la Sigma avanti (31-37 al 20’).
Rientra Portannese e Barcellona torna a soffrire. La Sigma non ha antidoto alle scorribande della guardia agrigentina che riporta avanti la Virtus Siena. Barcellona ha un paio di fiammate da Li Vecchi e Bisconti, ma non ha più l’inerzia della partita in mano (50-46 al 30’). L’ultimo quarto non è per deboli di cuore. Barcellona prima affonda fino sul -7 (61-54), poi ha un grande ritorno d’orgoglio. Bucci e Guarino guidano la rimonta giallorossa. Dalla lunetta, con un minuto da giocare, la Sigma sorpassa (65-67). Casadei l’aggancia con due liberi (67-67). Il punto decisivo lo sigla Svoboda, che a 16’’ dalla fine fa 1/2 dalla linea della carità (67-68). L’ultimo possesso è nelle mani di Tomasiello che pasticcia; il playmaker perde palla, poi da terra riesce a rimetterla nelle mani di Portannese che sulla sirena, fuori equilibrio ed in tutta fretta, va corto. E’ festa Sigma. 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...