C’era una volta Gaza

Centinaia di civili uccisi dall’esercito israeliano. E dimenticati da tutti per cinquant’anni.

 

La memoria di Gaza
“Da sola, la parola scritta non basta a comunicare l’orrore”, spiega Amira Hass. Il nuovo reportage a fumetti di Joe Sacco descrive i massacri del 1956, quando l’esercito israeliano uccise centinaia di civili a Rafah e Khan Yunis.

 

FONTE: Internazionale.it

One thought on “C’era una volta Gaza

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...