Un paese sempre più incivile

FONTE: internazionale.it

 

“L’Italia è un paese normale? L’anomalia rappresentata da Berlusconi ci spingerebbe a rispondere di no. Ma c’è di più. Quello che colpisce maggiormente è che l’Italia, dopo essere stata all’avanguardia in Europa, oggi ha assunto uno status quasi provinciale. Anche i suoi politici sono provinciali, viaggiano poco, raramente parlano bene l’inglese”, scrive Libération. “La tv ha ancora un ruolo centrale nella società. Sul piccolo schermo tutto è intrattenimento, pubblicità, talk show, vallette svestite. I programmi d’inchiesta sono estremamente rari. Inoltre l’Italia fa dei passi indietro in settori come la scuola, la sanità, l’ecologia, i diritti civili, la cultura e la tecnologia”.

Le Temps torna a parlare delle rivelazioni di Massimo Ciancimino contro Silvio Berlusconi e delle reazioni del premier. “Secondo Silvio Berlusconi è solo un ciarlatano. Le dichiarazioni esplosive che Massimo Ciancimino ha fatto al tribunale di Palermo gettano un’ombra sulla carriera politica del presidente del consiglio italiano. Secondo il figlio dell’ex sindaco di Palermo, la nascita di Forza Italia è stata caldeggiata dai clan della mafia siciliana. Alcuni esperti di mafia mettono in dubbio le dichiarazioni di Ciancimino. Ma è altamente probabile che non abbia ancora vuotato completamente il sacco”.

Altri articoli sull’Italia:

Tensiones en el Vaticano con Berlusconi al fondo, El País, Spagna
Nouveaux soupçons autour de liens entre l’ancien parti de Berlusconi et la mafia, Le Monde, Francia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...