Juventus a rapporto. Chiellini è recuperato

Ripresi gli allenamenti a Vinovo dopo i 30′ di colloquio negli spogliatoi con Blanc e Bettega. Il difensore si è allenato in gruppo e tornerà in campo contro il Cagliari, mentre Buffon resta in forte dubbio. Lo sciopero del tifo proseguirà anche domenica, intanto il popolo bianconero sollecita la proprietà a chiedere la revisione del processo di Calciopoli

VINOVO (Torino), 6 aprile 2010 – L’aria di Vinovo è pesante, nonostante un bel sole primaverile. I due giorni di riposo concessi da Zaccheroni non hanno cancellato la disfatta di Udine: alla ripresa degli allenamenti in casa Juventus c’è poca voglia di scherzare, la delicatezza del momento è sottolineata dalla presenza di Bettega e Blanc. Il presidente juventino è arrivato a Vinovo poco prima delle 16, ha raggiunto il vice d.g. nel suo ufficio a Vinovo ed entrambi si sono presentati negli spogliatoi per fare il punto della situazione con squadra, staff e allenatore. Assente invece il d.s. Alessio Secco. Il colloquio è durato circa mezz’ora, i dirigenti hanno chiesto al gruppo un’inversione di rotta immediato, a partire dalla prossima partita contro il Cagliari, per sperare ancora nel quarto posto e nella qualificazione alla prossima Champions League.

CHIELLINI RECUPERA — Dal campo arrivano buone notizie per Giorgio Chiellini. Il difensore ha recuperato dal guaio muscolare al flessore della coscia sinistra e si è allenato in gruppo disputando anche la partitella di possesso palla. Ci sono ottime possibilità che torni a disposizione per il Cagliari. Quello di Chiellini potrebbe essere l’unico recupero della settimana: Buffon oggi ha lavorato ancora in palestra e rimane in dubbio, mentre Caceres, Poulsen e Diego hanno seguito un programma di lavoro differenziato. Domani Zaccheroni ha programmato una doppia seduta di allenamento, mattina e pomeriggio con pranzo a Vinovo.

TIFOSI — Intanto il silenzio stampa indetto dalla società dopo la sfida contro l’Udinese va di pari passo con la protesta dei tifosi. Nessuna contestazione a Vinovo da parte degli ultrà, ma lo sciopero del tifo proseguirà anche domenica prossima contro il Cagliari. Il popolo bianconero è in subbuglio, non solo per quello che accade in campo. Alla luce degli sviluppi del processo di Napoli e in attesa delle intercettazioni telefoniche che i legali di Luciano Moggi renderanno note il 13 aprile, il forum www.vecchiasignora.com lancia una petizione (che ad oggi ha già raccolto circa 4000 firme) per chiedere alla dirigenza e alla proprietà della Juventus “la revisione del processo sportivo qualora venissero confermati nuovi elementi di prova che contravvengono il sistema accusatorio che ci ha visti colpevoli prima e condannati poi alla retrocessione in serie B, alla revoca di due scudetti e a consistenti perdite economiche e di immagine”.

FONTE: gazzetta.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...