Basket Barcellona sul mercato: ingaggiato l’ex Effe Gennaro Sorrentino

Si sondano varie piste, soprattutto per il settore lunghi.
Presi contatti per un altro ex Effe: è Francesco Quaglia.
 

di Mario Garofalo

Si inizia a delineare il pacchetto giocatori del Basket Barcellona, squadra della città del Longano, alle prese con l’allestimento del roster che affronterà la prossima stagione agonistica in LegaDue.
Dopo l’arrivo in grande stile dell’ala panamense Michael Hicks, in questi giorni si è sbloccata la nodosa questione Cardinali. L’ex capitano dell’Enel Brindisi aveva da tempo trovato l’accordo con la società allenata da Cesare Pancotto ed aspettava il via libera della compagine pugliese per sposare il sodalizio del patron Bonina. Un via libera che all’inizio è tardato ad arrivare e che ha rischiato di arenarsi sull’onda magica del tifo giallorosso, il tutto per un buy out un po’ troppo elevato richiesto dai brindisini. C’è voluta un’abile manovra di mediazione e ricucitura, nonostante che le due squadre siano legate da un filo conduttore comune chiamato Giovanni Perdichizzi, indimenticato allenatore della scorsa esperienza in LegaDue del Barcellona ed oggi vero e proprio artefice dei successi in terra pugliese. Acquisite le prestazioni di Cardinali e preso atto delle conferme di Bonessio, Mocavero e della naturalizzazione di Ryan Bucci, adesso è tempo di dare ulteriori risposte in seno alla campagna acquisti e il triumviro giallorosso, formato dal GM Santoro, dal coach Pancotto e dal presidente Bonina non rimane con le mani in mano e punta dritto.

Gennaro Sorrentino (www.fortitudo.it)

ACQUISTI –  Oggi è arrivato un altro rinforzo in casa Barcellona: è Gennaro Sorrentino, playmaker classe 1985 proveniente dalla neopromossa in LegaDue – poi radiata – Fortitudo Bologna e con passato in cadetteria con la maglia di Imola. Sorrentino rappresenterà per le rotazioni siciliane un lusso, considerato che le volontà della società sono quelle di affidare le chiavi del gioco ad un play americano, cosi da affiancargli Sorrentino stesso a partita in corso. Abile nella corsa,nell’uno contro uno, in penetrazione e molto preciso dalla lunga distanza, il play nativo di Napoli è giocatore duttile e anche uomo gruppo, nonostante nel roster stellare della Effe scudata facesse da comprimario a giocatori del calibro di Davide Lamma e Alejandro Muro.
In questa ottica sembra che la società siciliana stia facendo scelte oculate dopo gli ingaggi di Hicks e Cardinali, capitani nelle rispettive squadre. La volontà di Cesare Pancotto è stata sempre questa, fin dalle prime battute, ovvero costruire un gruppo che oltre alle qualità tecniche conservi anche quel carisma necessario e la personalità giusta e fondamentale per il nuovo corso in Legadue.

SUPERMARKET ESTIVO – Adesso non finisce qui per quanto concerne il basket mercato. A Barcellona manca ancora il playmaker titolare e tutto fa presagire che sarà un extracomunitario con abilità di assist man e non solo. Sul fronte “lunghi”, visto che in tal senso il mercato offre un’ampia gamma di scelta, si era parlato dell’interessamento di molti giocatori, tra questi il preferito era Mauricio Aguiar. L’uruguaiano della Vanoli Cremona dapprima si era dimostrato molto disponibile a trattare con Barcellona poi ha preferito dedicarsi ad altro e la pista è stata temporaneamente congelata, se non addirittura abbandonata.

 

Francesco Quaglia (www.fortitudo.it)

ANCORA COLPI?- In queste ore tanti sono i giocatori che sono stati accostati a Barcellona, ma quello che sembra aver guadagnato i galloni di prescelto a garantire minuti preziosi sotto le plance è Francesco Quaglia, anch’egli come Sorrentino reduce dalla stagione in casa Fortitudo. Il giovane fiorentino classe ’88, di proprietà della Virtus Bologna, ha ben figurato nella scorsa stagione in maglia fortitudina e potrebbe garantire minuti di sostanza ai lunghi titolari. Calda anche la pista che porta all’ex Jesi Keith Waleskowski.

PROGETTI – Intanto il mercato non conosce soste e le trattative sembrano volgere sempre verso una direzione programmatica ben definita. A passi importanti Barcellona sta incominciando sin da adesso a fare la parte della protagonista, ma è altresì vero che non serve solo vendere biglietti e la società, come dichiarato più volte per voce del suo presidente, ha l’intenzione di non fare la parte della cenerentola del torneo cadetto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...