Scemante

L’umore daltonico della fotografia smembra il colore degli occhi
 il sogno di una rinascita intellettuale affrancata dall’idea di desiderio
sono scatole di marmo sigillate ad arte

Quel copia ed incolla uccise il gusto e lo alterò
intanto il guardiano del tuo io lunatico ha lo stesso nome
Una spesa di pensieri vuoti a rendere

Come quella camicia che lasciasti nell’armadio
e che solo tu credesti di aver perso
Non è la moda che cambia, sono le persone

Mar.Gar.

QUESTO MAGMA CHE SCENDE LENTO VERSO SUD
ABBRACCIA LE CORDE DEL MUSCOLO
PRIMA LE AGGIRA E POI LE CONFONDE
IL RISULTATO E’ SCRITTO DIETRO L’INTERPRETAZIONE

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...