Gioia dei Sensi

Distesa al caldo di un letto d’estate
setosa, olivastra, nudità divina
terrazza di ventre, oasi di nei
venere nella concavità delle forme

Occhi ed oblò sul cuore
giacigli per arti incantate
saliscendi curiosi, colori e profumi
boccoli soffiano sull’arcobaleno

Parallelo è il pensiero alla vista
obiettivi indirizzati al contatto
polpastrelli eleganti, carezze a rilento
quadri di un luogo dove respira la vita

(m.gar) 17.8.14 
ore 16.52

2 thoughts on “Gioia dei Sensi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...