L’indulto

Non si spiegava perchè la gente non lo comprendesse. Le sue parole erano chiare come gli occhi del mattino, versi limpidi ed autorizzati dalle righe del suo quaderno. Tutto veniva oltrepassato, in alcuni casi sovrapposto.
E lui sovraesposto al costante rischio di essere frainteso.
Ma c’era una cosa che lo teneva a galla, quei baci che il destino gli aveva riservato

(bravo è colui che ama, che è amato e che spiega come chi è minutamente “grande”)

(m.gar) 3.9.14

foto15

2 thoughts on “L’indulto

  1. Bisognerebbe capire la forza di questi baci… Baci che tremano al solo pensiero delle labbra dell’amato e che sarebbero capaci di abbattere muri in cemento con un solo schiocco per raggiungerle e sfiorarle. Sono baci di un amore vero, sentito da un cuore delicato e pazzo di te…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...