(research)

Molte volte, all’orecchio altrui, un suono rintrona in maniera così stonata e fastidiosa che si perde di vista quel valore prezioso che lega il messaggio all’ascolto.
In altrettante occasioni, invece, lo scenario regala una musica soave che, seppur in antitesi con l’uditore, si accompagna con eleganza al flusso comunicativo.
Verrebbe da dire che queste cose sono note a tutti, ma pochi sono quelli che riescono ad usare gli strumenti più idonei a controbattere alla muraglia propulsiva di un ascolto disinteressato e fanaticamente dipendente all’umore

(m.gar) 29.9.14

image

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...