#9

Gioia che origine ha avuto in te
Se ora vedessi l’effetto
con la luce estranea del mondo
la forza troverebbe il suo canto

Risa sul viso tuo
Se accarezzassi il mento
con le mani di chi ti ama
la bocca elargirebbe felicità

Occhi all’apice della tua forma
Se li incrociassi a caso
come la notte spezzata dal fulmine
La mente implorerebbe eternità

(m.gar) 26.03.15

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...