Pensiero di (quasi)estate

L’ho visto e lo vedo (giuro che sta girando ancora). È trascinato da un filo d’oro che ne guida il passo, un passeggino accompagnato lungo un perimetro circolare.
Può essere la terra, un mondo che affianca una luce che, a giro, ne illumina le facce. Era ed è tutto, e chi l’ha intravisto lo invoca con una pronuncia semplice, un suono generato da una voce che ne evoca sollievo. La strada è lunga e il cammino è instabile, tuttavia c’è gente che pagherebbe quell’oro più di qualsiasi altra cosa.
Buona fortuna al mondo, che gira e si alimenta di chi vuole imparare  a conoscerne parabole e sfaccettature, di chi brama e lo plasma al passo delle proprie intenzioni

(m.gar) 12.06.16

PENSIERO DI QUASI ESTATE

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...