Le ragioni di un’emancipazione

..perché emanciparsi è il superamento di un errore, l’ammissione di una colpa: è come prendere una forbice e ritagliare la sagoma di sé stessi, spostarla senza contorni vuoti nella zona più libera ed intatta di quel foglio enorme chiamato vita. In quella porzione di spazio ci si sente appagati, non ci sono pieghe e la storia prende una forma secondo una precisa volontà. Non ci sono bugie, dispiaceri, amarezze o noncuranze, non ci sono speranze spezzate, luci spente, aspettative negate o porte chiuse: tutto è determinato dalla propria espressione…

(m.gar) 03.07.16

Annunci

#9

Gioia che origine ha avuto in te
Se ora vedessi l’effetto
con la luce estranea del mondo
la forza troverebbe il suo canto

Risa sul viso tuo
Se accarezzassi il mento
con le mani di chi ti ama
la bocca elargirebbe felicità

Occhi all’apice della tua forma
Se li incrociassi a caso
come la notte spezzata dal fulmine
La mente implorerebbe eternità

(m.gar) 26.03.15