Mare Mostrum

Oltre la speranza c’è un sogno deposto sopra la rabbia contenuta in barattoli di ostilità
Gridano sopra le terre occupate i padri delle generazioni dal futuro vile e sconosciuto
Mari in tempesta da riordinare al dubbio di corpi privi di parenti da consolare
Giacciano i pianti sommersi dalla ruggine di un mostro che non corrode l’illusione.

(m.gar) 25.9.14

maremossum